264 e, dopo aver sorpassato l’insellatura di Forc. Dolomiti. Dolomiti Feltrine. Qui il sentiero si biforca: Est una strada sterrata a condurre Col Vidal , l'altro itinerario che conduce al Rifugio Baión. Ritorno per la stessa via. E comunque a Dino e Lucia, la pregiata ditta Nassivera che gestisce il rifugio con tanta passione da più di 20 anni, Baion deve molto, quasi tutto. 2,322 likes. Vado al Baion dal Che Guevara, mi disse una volta un ministro della Repubblica che avevo incrociato sul sentiero. 46°29'56.4"N 12°23'04.0"E. UTM. Attenzione: la strada è lunga 17 km e stretta. 264 e, dopo aver sorpassato l’insellatura di Forc. Dolomiti. Si passa per Forcella Bassa, tralasciando il sentiero numero 248 che scende a Calalzo, e si prosegue fino a raggiungere il Rifugio Baion. E non solo il rifugio. è adagiato su un ampio spazio prativo sul Col de San Piero ed alle falde sud orientali del Monte Ciastelìn. Beschreibung: Il rifugio Baion è stato inaugurato nel 1971 dalla sezione Cai di Domegge di Cadore dopo i lavori di ristrutturazione della vecchia casera omonima, da alcuni anni inutilizzata ed essa stessa base logistica dei primi scopritori e salitori delle Marmarole. Dove. Dal rifugio Baion, si prosegue sul sentiero meno boscoso 272, seguendo la lunga croda in prevalenza dei monti Ciastelin e Ciareido, giungendo in ultima all’omonimo rifugio, situato in posizione più panoramica rispetto al precedente. Iniziamo a camminare su una sterrata gippabile, alla nostra destra abbiamo il bosco. s.l.m.) Il sentiero prosegue attraverso mughi ed in leggera pendenza, fino a raggiungere il Rifugio Baion 1828 m. Il rifugio è stato inaugurato nel 1971 dalla Sezione CAI di Domegge di Cadore dopo i lavori di ristrutturazione della vecchia casera omonima. - da Auronzo di Cadore lungo la Val da Rin seguendo il sentiero segnato n.270 - Tempo 3 ore e 30 Itinerari e sentieri nei pressi del Rifugio Baion Elio Boni • Al Rifugio Chiggiato (mt 1911) seguendo il sentiero segnato 262 - Tempo ore 3 • Al Rifugio Ciareido (mt 1969) seguendo il sentiero segnato 272 - Tempo 45 minuti L’apertura estiva va da inizio giugno a fine settembre. ), si continua a salire fino ad imboccare sulla sin., lasciando la strada forestale (tab. Torniamo sui nostri passi e prendiamo a destra il sent 272 per il rif. Baion 1825m) il sentiero … 043576060 rifugio Cai Domegge di Cadore apertura in stagione : rifugio Primula - slm.1090 Marmarole (Dolomiti) Auronzo di Cadore (BL) - Val da Rin gps N46 32 39.1 E12 22 34.9 Dopo la sosta prendiamo il sentiero 272 per il Rifugio Baion, la traccia corre alle falde delle Marmarole, sulle ghiaie tra il Ciarido e il Ciastelin e possiamo vedere un po’ più da vicino il famoso “Pupo di San Piero”, una torre di roccia che caratterizza la forcella di San Pietro. Ciareido con strappi impegnativi che ci portano dai 1800m ai quasi 2000 del rifugio in poco più di 1 km. Da Domegge dalla località Deppo sulla strada che porta fino al rifugio Baion, da li il sentiero n° 272 vi condurrà al rifugio Ciareido, oppure seguendo la strada che porta a Pian dei Buoi. Da oltre 20 anni la gestione è della famiglia Dino & Lucia Nassivera di Forni di Sotto ( UD ). Si prosegue su questa, sempre con segn. - da Auronzo di Cadore lungo la Val da Rin seguendo il sentiero segnato n.270 - Tempo 3 ore e 30 Itinerari e sentieri nei pressi del Rifugio Baion Elio Boni • Al Rifugio Chiggiato (mt 1911) seguendo il sentiero segnato 262 - Tempo ore 3 • Al Rifugio Ciareido (mt 1969) seguendo il sentiero segnato 272 - Tempo 45 minuti Anreise planen. Il sentiero numero 345 inizia, di fatto, dopo il Ponte sul Lago di Domegge. Note storiche toponomastiche; Rifugio Dal Piaz; Rifugio Boz; Ramezza; Pavione; S.Mauro 46.499005, 12.384451. Dal rifugio Baion si imbocca il sentiero n. 262 che corre ai piedi del versante sud delle Marmarole orientali e che in circa 2 ore porta al rifugio Chiggiato. Home Page; Introduz.- Bibliogr. Il sentiero numero 345 inizia, di fatto, dopo il Ponte sul Lago di Domegge. Anreise mit der Bahn, dem Auto, zu Fuß oder mit dem Rad. Si prosegue su questa, sempre con segn. Rifugio Baion, Domegge di Cadore, Italy. Il rifugio Baion (1826 m. rifugio Baion - E. De Boni - slm.1825 Marmarole (Dolomiti) Domegge di Cadore (BL) - Col San Piero, Pian dei Buoi gps N46 29 55.1 E12 23 05.5 web www.rifugiobaion.it tel. Neva - 32030 Cesiomaggiore (BL) Tel. DOMEGGE. Precipitazioni: Assenti - Probabilità: 0% 33T 299303 5152816. w3w ///baumschule.geübten.apotheke. Scrivici. Sezione CAI di Domegge di Cadore. APERTURA. × Note storiche toponomastiche; Rifugio Dal Piaz; Rifugio Boz; Ramezza; Pavione; S.Mauro Descrizione: Il rifugio Baion è stato inaugurato nel 1971 dalla sezione Cai di Domegge di Cadore dopo i lavori di ristrutturazione della vecchia casera omonima, da alcuni anni inutilizzata ed essa stessa base logistica dei primi scopritori e salitori delle Marmarole. Rifugio BAION – Rifugio CHIGGIATO 2:00 h 150 m 70 m Partiti dal Rifugio, si scende per il sentiero 262, su traccia spesso scivolosa, a un torrentello, si attraversa dapprima una valletta erbosa e quindi un boschetto di conifere. IN INVERNO il Rifugio è raggiungibile lungo la strada che sale da Lozzo a piedi, con le ciaspe o con gli sci alpinismo, da Auronzo di Cadore/Monte Agudo con le ciaspe o con gli sci alpinismo, facendo sempre attenzione alle condizioni meteo e al pericolo valanghe. Baión. Da Lozzo, si percorre in macchina la vecchia strada militare del genio, oggi asfaltata, che nei mesi di luglio e agosto è regolamentata (salita ore 9-13, discesa ore 14-17), mentre il resto dell'anno e negli orari non citati è libera. Sentiero Pavilion Rifugio Torino is a 1.9 mile out and back trail located near Courmayeur, Aosta Valley, Italy that offers scenic views and is rated as moderate. DG. segn. -9 C min In breve si giunge al rifugio Baion dove ci si ferma per il pranzo. Il Rifugio Baion è dedicato a Elio Boni, bella figura d'alpinista e sindaco di Domegge di Cadore. Si passa per Forcella Bassa, tralasciando il sentiero numero 248 che scende a Calalzo, e si prosegue fino a raggiungere il Rifugio Baion. Bassa (bivio con sent. Torniamo sui nostri passi e prendiamo a destra il sent 272 per il rif. Tel +39 0435 76276 Cell +39 347 5356448. ), la traccia di sentiero che in pochi minuti conduce al Rif. Rifugio Alpino "Bruno Boz" Loc. Rifugio BAION – Rifugio CHIGGIATO 2:00 h 150 m 70 m Partiti dal Rifugio, si scende per il sentiero 262, su traccia spesso scivolosa, a un torrentello, si attraversa dapprima una valletta erbosa e quindi un boschetto di conifere. Raggiungibile in auto da Lozzo di Cadore, è un ottimo punto di partenza per escursioni e arrampicate sulle Marmarole. Il Rifugio resta aperto da giugno a ottobre. è adagiato su un ampio spazio prativo sul Col de San Piero ed alle falde sud orientali del Monte Ciastelìn. Si segue la traccia nel bosco per ca 40 minuti e si giunge ai pascoli della casera d'Aieron. Dal Chiggiato si prosegue per il sentiero n. 262 che permette di attraversare buona parte delle Marmarole, tra ghiaioni e baranci, con due brevi tratti attrezzati, fino ad arrivare al Rifugio Baion. Il rifugio Baion è una vecchia malga raggiungibile anche per strada carrozzabile da Lozzo da Cadore. Anche la salita al Montanel merita un'attenzione speciale. Home Page; Introduz.- Bibliogr. ), si continua a salire fino ad imboccare sulla sin., lasciando la strada forestale (tab. Chiude nuovamente i battenti il sentiero 248 che da località La Stua sul territorio di Calalzo, attraverso Forcella Bassa permette di raggiungere il rifugio Baion a quota 1800 metri. Beschreibung: Il rifugio Baion è stato inaugurato nel 1971 dalla sezione Cai di Domegge di Cadore dopo i lavori di ristrutturazione della vecchia casera omonima, da alcuni anni inutilizzata ed essa stessa base logistica dei primi scopritori e salitori delle Marmarole. Per gli aggiornamenti sulle aperture straordinarie, gli eventi speciali e lo stato dei sentieri (specie in presenza di neve) scrivi a info@rifugioboz.it E' possibile evitare i due passaggi ferrati seguendo il "percorso piacevole" che passa a quota inferiore, per le Casere d'Aieron. Il Rifugio Baion è dedicato a Elio Boni, bella figura d'alpinista e sindaco di Domegge di Cadore. Qui i segnavia indicano: a sinistra la prosecuzione, lungo il versante sinistro del lago Baitone, verso il Rifugio Tonolini a ore 0.45 e il bivio con il sentiero 48 a ore 0.15; a destra il Rifugio Baitone e il bivio con il sentiero n. 1 entrambi a ore 0.10; alle nostre spalle il Ponte del Guat a ore 1.15. GMS. rifugiociareido@libero.it. Ciareido con strappi impegnativi che ci portano dai 1800m ai quasi 2000 del rifugio in poco più di 1 km. Torniamo sui nostri passi e prendiamo a destra il sent 272 per il rif. Tempi di percorrenza circa 4 ore. Dalle frazioni di Grea o Deppo, in comune di Domegge, proseguendo a piedi per il sentiero n. 264 - 265, tempi di percorrenza circa 3 ore. Da Auronzo, per Monte Agudo, sentiero n. 271, per la Val Da Rin - Forcella Paradiso - Rifugio Ciareido, sentieri n. 273 - 272, o per la Val Da Rin - Forcella Baion, sentieri n. 270 - 262. Ma torniamo al banco. Rifugio Bajon, Domegge di Cadore: See 69 unbiased reviews of Rifugio Bajon, rated 4 of 5 on Tripadvisor and ranked #9 of 15 restaurants in Domegge di Cadore. s.l.m.) segn. Ritorno per la stessa via. Il sentiero. Baion 1825m) il sentiero … GPX. Rifugio ex casera di proprietà del Comune di Domegge di Cadore, dato in comodato alla -15 C max. 12 talking about this. Dal Rifugio Baion, si segue il primo tratto del sentiero n. 262 e, dopo una ventina di minuti, dove terminano i pascoli ed inizia il bosco, sulla sinistra si trova il cartello con scritto "percorso piacevole". DOMEGGE È stato inaugurato il “sentiero del pastore”, ultima fatica della sezione di Domegge del Club alpino italiano. -8 C max, a 3000 metri The trail is … Rifugio Baion - Rifugio Chiggiato Data: 14-10-2017 Gruppo Montuoso: Marmarole Cartina: Tabacco Foglio 016 Dolomiti del Centro Cadore Sentiero numero: CAI 248 - 264 - 262 - 261 Quota di partenza: 1150 m.s.l.m Quota… La Stua. E' possibile evitare i due passaggi ferrati seguendo il "percorso piacevole" che passa a quota inferiore, per le Casere d'Aieron. Il sentiero permette di godere di un panorama unico su tutto il versante sud delle Marmarole, sul gruppo dei Brentoni, sul … Dal Chiggiato si prosegue per il sentiero n. 262 che permette di attraversare buona parte delle Marmarole, tra ghiaioni e baranci, con due brevi tratti attrezzati, fino ad arrivare al Rifugio Baion. Il rifugio Baion è situato sul lato sud delle Marmarole, tappa sull'Alta Via 5 di Tiziano. Dedicato a Elio Boni, alpinista cadorino ed ex sindaco di Domegge, il Rifugio si Flights Vacation Rentals Restaurants ... We stopped at Rifugio Baion to have a drink and a light lunch. Colle di San Piero 32040 Domegge di Cadore BL, Italien Koordinaten. 61 persone ne parlano. Anche la salita al Montanel merita un'attenzione speciale. Arrivati a Pian dei Buoi si può decidere se proseguire a piedi o in macchina: i 3 chilometri di strada che portano al Rifugio sono un saliscendi sterrato, non sempre in buone condizioni. Baion, la prima parte è in salita pedalabile, poi dal wpt G (bivio a sx) al wpt H (rif. Cheesecake con salsa di fragole - Rifugio Baion - Pian dei Buoi - Cadore Rifugio Baion - Pian dei Buoi - Lozzo di Cadore Rifocillati, prendiamo la strada del ritorno ripercorrendo lo stesso itinerario, mentre contempliamo le cime che si protendono verso il cielo azzurro, animato dall'eterno avvicendarsi delle … La vista, già qui maestosa, diventa ancor più ampia dal vicino rifugio Baion – raggiunto con qualche facile chilometro di strada forestale – dal quale si possono ammirare il monte Antelao e tutta la parete sud delle Marmarole. Ciareido con strappi impegnativi che ci portano dai 1800m ai quasi 2000 del rifugio in poco più di 1 km. Ci lasciamo alle spalle la struttura e superiamo un ponte: arriviamo subito a un bivio. Rifugio Baion Loc. Bassa (bivio con sent. Dal rifugio Baion, si prosegue sul sentiero meno boscoso 272, seguendo la lunga croda in prevalenza dei monti Ciastelin e Ciareido, giungendo in ultima all’omonimo rifugio, situato in posizione più panoramica rispetto al precedente. al Rifugio Baion. A Lozzo di Cadore nella valle del Piave, una stretta strada sterrata, inizialmente asfaltata porta al rifugio Marmarole. sentiero prosegue attraverso mughi ed in leggera pendenza, fino a raggiungere il Rifugio Baion 1828 m. Il rifugio è stato inaugurato nel 1971 dalla Sezione CAI di Domegge di Cadore dopo i lavori di ristrutturazione della vecchia casera omonima. -16 C min ), la traccia di sentiero che in pochi minuti conduce al Rif. 248, tab. Vette Feltrine. Dolomiti Feltrine. Il rifugio Baion è situato sul lato sud delle Marmarole, tappa sull'Alta Via 5 di Tiziano. Baion, la prima parte è in salita pedalabile, poi dal wpt G (bivio a sx) al wpt H (rif. Dal rifugio Baion si imbocca il sentiero n. 262 che corre ai piedi del versante sud delle Marmarole orientali e che in circa 2 ore porta al rifugio Chiggiato. Il rifugio Baion è situato sul lato sud delle Marmarole, tappa sull'Alta Via 5 di Tiziano. Il rifugio Baion è situato sul lato sud delle Marmarole, tappa sull'Alta Via 5 di Tiziano. IN ESTATE si può raggiungere il Rifugio Baion in modi diversi. A Lozzo di Cadore nella valle del Piave, una stretta strada sterrata, inizialmente asfaltata porta al rifugio Marmarole. Rifugio Baion - Rifugio Chiggiato Data: 14-10-2017 Gruppo Montuoso: Marmarole Cartina: Tabacco Foglio 016 Dolomiti del Centro Cadore Sentiero numero: CAI 248 - 264 - 262 - 261 Quota di partenza: 1150 m.s.l.m Quota… Qui il sentiero si biforca: Est una strada sterrata a condurre Col Vidal , l'altro itinerario che conduce al Rifugio Baión. Vette Feltrine. Baion 1825m) il sentiero … Il rifugio Baion (1826 m. Da Calalzo, si seguono le indicazioni per la Val d'Oten e si sale al Rifugio Chiggiato per il sentiero n. 260 che parte da Praciadelan, oppure per il sentiero n. 261 che parte dalla loc. IMPORTANTE: A causa di eventuali sopravvenuti cambiamenti ambientali del percorso, si consiglia sempre, prima di effettuare una escursione di reperire informazioni e percorsi sempre aggiornati presso Sezioni CAI di competenza - Enti del Turismo locali. sentiero prosegue attraverso mughi ed in leggera pendenza, fino a raggiungere il Rifugio Baion 1828 m. Il rifugio è stato inaugurato nel 1971 dalla Sezione CAI di Domegge di Cadore dopo i lavori di ristrutturazione della vecchia casera omonima. Baion, la prima parte è in salita pedalabile, poi dal wpt G (bivio a sx) al wpt H (rif. Sentiero attrezzato. 24 LUGLIO 2016 Sentiero n. 262 dal Rifugio Chiggiato nel Comune di Calalzo Di Cadore al Rifugio Baion del Comune di Lozzo di Cadore. Arriviamo al rifugio Premassone, dove c’è ancora la possibilità di lasciare la macchina. × 248, tab. Lozzo di Cadore (BL) Località Pian dei Buoi Chiamaci. Baión. ... Rifugio Chiggiato sentiero 262 difficoltà EE ore 2- 2,30 circa Rifugio Ciarèido sentiero 272 difficoltà E ore 1- 1,30 circa Sito web: www.rifugiobaion.it per altre informazioni 0439 64448 info@rifugioboz.it. Quota Neve: Precipitazioni: Deboli nevicate - Probabilità: 90% Quota Neve: Fino ai fondovalle, a 2000 metri