Consultate la Cartina Stradale con la Visione Satellitare di Google. Confina a nord con le Marche, a ovest con il Lazio, a sud col Molise. Il paesaggio di quest'area è unico, una combinazione tra i colori e profumi del mare e quelli dei vignetti e frutteti dell'entroterra collinare, il tutto incorniciato dal vicinissimo massiccio della Majella . +39 085 4680351 +39 334 3491898 . Arrivare a Silvi Marina è semplice. if (widwind <= 480) {img.css({width: '66%'});} Javascript is required to use OS Responsive Image Gallery OS Responsive Image Gallery is free simple and easy Responsive Image Gallery Joomla module with drag and drop feature, OS Responsive Image Gallery has free and premium version Abruzzocitta.it - la guida completa al turismo per le tue vacanze in abruzzo. L’Abruzzo è una regione famosa per le sue montagne e per la presenza del Parco Nazionale.Sempre più turisti, però, scelgono l’Abruzzo come meta balneare per le vacanze al mare.Hai mai pensato di trascorrere le vacanze estive in una delle più belle spiagge abruzzesi?. var widwind = jQuerLoc(window).width(); La catena occidentale, invece, è al confine con il Lazio ed è formata dai versanti orientali dei Monti Carseolani, dei Monti Simbruini dei Monti Cantari, dei Monti Ernici e dei Monti della Meta, nonché dai contigui Monti Marsicani, che si estendono nel territorio del Parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise. Silvi Marina bella Cittadina Balneare della Riviera Adriatica Abruzzese, situata a 10 km da Pescara ed a 150 da Roma. La flora e la fauna sono distribuite in varie specie, tra gli animali figurano il lupo degli Appennini e l'orso bruno marsicano. quali sono le spiagge più belle del tacco d'Italia? if (widwind <= 980) {img.css({width: '46%'});} Vi apprestate a viaggiare in Abruzzo? Le distese collinari di Città Sant'Angelo e Loreto mostrano i tratti tipici del colle franoso tufaceo, in cui si ammirano calanchi. Nella costa teramana è presente l'area marina protetta Torre del Cerrano, che conserva gli originali ambienti dunali ed è zona di nidificazione del fratino. La regione si caratterizza per la prevalenza di zone montuose e collinari: il 65,1% del territorio regionale è infatti occupato da sistemi montuosi, mentre il restante 34,9% è caratterizzato da colline che degradano dalle catene appenniniche verso il mare Adriatico. Condividi. L'Abruzzo è situato sul versante adriatico dell'Italia centrale ed è la tredicesima regione italiana per estensione. Il bel Palazzo D'Avalos ed il panorama sul golfo di Vasto. La cosiddetta “Costa Verde” appartiene per intero alla provincia di Campobasso e si affaccia sul Mare Adriatico centro-meridionale, incastonata tra l'Abruzzo e la Puglia. Silvi Marina dispone di una stazione FFSS i caselli dell'autostrada A14 più vicini sono quelli di Atri Pineto e di Pescara Nord Città Sant'Angelo (uscita consigliata) siamo a 2 km dal casello (Pescara Nord). cartina Abruzzo, Abruzzo cartina, stradario Abruzzo, cartina italia, cartina geografica, mappa Abruzzo Si tratta di un complesso che prende il nome delle due vette più elevate, il Monte Velino e il Monte Sirente, a cui si aggiungono alcuni sistemi secondari: a ovest il San Rocco-Cava, a nord il Cagno-Ocre e a sud i Monti della Magnola e le Montagne della Duchessa. Le manifestazioni più interessanti di Vasto. Ampia e capillare è anche la rete stradale e ferroviaria interna, che consente trasferimenti da una località alla'altra in tempi brevi. var ele = Math.round((100/iminrow)-3.5); Proseguendo verso la montagna la vecchia via Valeria, il territorio è delimitato da colline montuose come nei casi di Rosciano, Manoppello, San Valentino in Abruzzo Citeriore e Tocco da Casauria, fino alle falde acquifere del Pescara a Popoli, all'estremo confine della provincia con la valle Peligna. if (widwind <= 768) {img.css({width: '46%'});} Con poco più di 1.340.000 abitanti distribuiti su un territorio di oltre 10.000 Kmq, non si può dire che l'Abruzzo sia una regione densamente popolata. Il Bed & breakfast sulla costa dei trabocchi tra i più belli al mondo. Articolo di Pianetabambini.it. Vacanze mare in Abruzzo, mappa località balneari e spiagge, tutte le stazioni balneari sulla costa abruzzese, hotel, villaggi, campeggi e offerte last minute: Dalle Capannelle alla Forca di Penne si estende il Gran Sasso d'Italia, la sezione appenninica più alta, in cui è situato il Corno Grande che raggiunge i 2914 metri d'altezza. Mappa Silvi Marina e Cartina Geografica Abruzzo. Il territorio è abbracciato dalla catena montuosa del Sirente-Velino, costituito inoltre dalla Piana del Cavaliere e dalla valle del Liri verso il Lazio, tra i comuni di Carsoli, Rocca di Botte e Tagliacozzo. La parte orientale della regione è caratterizzata dalla presenza di una lunga fascia collinare, interrotta da numerose valli tra le quali le principali sono la valle del Tordino e valle del Vomano in provincia di Teramo, la piana dell'Alento e la Val Pescara tra Chieti e Pescara, comprendendo l'entroterra provinciale di Loreto Aprutino e Città Sant'Angelo, la Val di Sangro presso Lanciano e Casoli, la piana Marocchina tra Ortona e San Martino sulla Marrucina e la valle del Trigno-Sinello presso Vasto e Scerni. L'Abruzzo è una regione prevalentemente montuosa che negli ultimi anni è stata al centro dell'attenzione nazionale a causa del devastante terremoto che nel 2009 ha messo in ginocchio il suo capoluogo, l'Aquila.. L'Abruzzo confina a Nord con le Marche, a Sud-Ovest con il Lazio e a Sud con il Molise.A Est invece è bagnato dal Mar Adriatico. Mappa interattiva politica/fisica, stradario, pianta, tuttocittà comuni abruzzesi A sud ovest di Teramo invece si estende la valle del Vomano, ricca di colline erose, entrate nella riserva di Atri, nonché del grande nucleo industriale e urbano di Guardia Vomano - Castelnuovo Vomano nel comune di Notaresco. Teramo è nel cuore della valle del Tordino, il cui fiume la lambisce e sfocia a Giulianova. Category: 2018 Tags: abruzzo cartina geografica dettagliata, cartina abruzzo geografica, cartina geografica abruzzo e molise, cartina geografica abruzzo mare Post navigation ← Cartina Della Regione Sicilia Cartina Russia → Mappa Regione Abruzzo (Italia) e carta stradale aggiornata. Il territorio si protende per i principali centri di Mosciano Sant'Angelo, Torricella Sicura, Cortino e Crognaleto, avvicinandosi al Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, in direzione di Isola del Gran Sasso d'Italia. 16. if (widwind <= 600) {img.css({width: '62%'});} L'Abruzzo si trova nell'Italia centromeridionale ed il territorio è montuoso (65%) e collinare (35%). var widwind = jQuerLoc(window).width(); Dalle Gole di Popoli, infine, alla Bocca di Forlì vi è il compatto massiccio della Majella, di origine calcarea, la cui vetta principale è il Monte Amaro, che supera il 2500 metri. Il paesaggio collinare, modellate dall'uomo, nella zona del Tordino e del Sangro, è caratterizzato dalla presenza di estesi oliveti e vigneti. Salvato da Pianetabambini.it. var iminrow = 3; +39 085.4680351 - +39 334.3491898 | Email : errico@agenziaintercasa.it, Ultimo aggiornamento 24 Gennaio 2021 - Montesilvano (PE) - Italy, Questo sito utilizza solo cookies tecnici. In questa regione si trovano le vette più elevate degli Appennini (ad eccezione dell'Etna): il Gran Sasso d'Italia (2.912 m.) e La Maiella (2.795 m.). Tale sistema si pone come confine naturale tra le province di L'Aquila e Teramo. Nella sezione centrale della catena, tra il Sirente ed il Velino sono situati l'Altopiano delle Rocche e i Piani di Pezza, di origine carsica. la penisola salentina è una subregione della Puglia meridionale, tra il mare Ionio e il mare Adriatico; come raggiungere e organizzare le vacanze in Salento? AFFITTO CASE VACANZE MARE DA PRIVATI. I principali sistemi montuosi della regione si estendono dal passo della Torrita, vicino Amatrice, fino alla Bocca di Forlì, costituendo l'Appennino abruzzese. Toscana mare cartina La cartina interattiva delle località balneari della Toscana. Le chiese più importanti e la loro posizione sulla mappa. img.css({width: ele+'%'}); Cartina stradale e cartografia comunale, stradario, pianta della zona, tuttocittà, percorsi per auto, foto satellitari. Si estendono i monti dell'appennino abruzzese, presentando cime molto aguzze, alternate a dolci vallate fino a costituire il vasto altopiano del Gran Sasso, alto ben 2.912 m. Il capoluogo aquilano si trova nell'omonima conca presso la valle dell'Aterno, che abbraccia i centri di Pizzoli, Tione degli Abruzzi, Tornimparte, Lucoli, Ocre e Acciano. Mappa Abruzzo Mappe più visualizzate. Il territorio teatino è il secondo maggiore provinciale della regione, incluso tra il versante orientale della Majella, le colline dell'Alento e del Foro, dove si trovano il capoluogo, Villamagna, Ripa Teatina e Bucchianico, la zona costiera di Francavilla al Mare, Ortona Fossacesia, Casalbordino e Vasto, insieme a tre zona ben distinte dell'entroterra provinciale: la piana Marrucina, la val di Sangro e dell'Aventino, e l'hinterland vastese del Trigno-Sinello. L’Abruzzo è una regione ad autonomia ordinaria della Repubblica Italiana dal 1964, precedentemente era, con il Molise, nella regione Abruzzo-Molise. In Autostrada in Treno o in Aereo il viaggio è sempre agevole e piacevole. Qui vi presentiamo una raccolta di mappe di Silvi e della nostra Regione Abruzzo. Alcuni comuni come Tortoreto Lido, Alba Adriatica e Pineto sono sorti negli anni '50, poiché prima zona acquitrinose e malsane, mentre paesi come Giulianova Alta e Silvi Paese hanno visto dislocato il proprio centro dal paese vecchio alla città nuova al mare. La porzione montuosa del Gran Sasso invece comprende i centri di Isola del Gran Sasso, meta di pellegrinaggi al santuario di San Gabriele dell'Addolorata, Castelli e Pietracamela, noti per la tipica ceramica dipinta. A est è bagnato dal mare Adriatico. }); Mappa confini Regione Abruzzo. 11. La zona della Marrucina comprende i centri di Ortona. Pescara è la città più popolosa della regione, e possiede una provincia, la più piccola delle 4 costituita nel 1927, delimitata a est dal mar Adriatico, al nord dai rilievi dell'altopiano teramano nei colli di Città Sant'Angelo e Loreto Aprutino, e a ovest dai primi monti appenninici, e a sud dalle basse pianure dell'Alento chietino. Si evidenziano tre catene, che corrono parallele da nord a sud, attraversando interamente la provincia dell'Aquila e, marginalmente quelle di Teramo, Pescara e Chieti.