La Bessa, parte della Serra Morenica di Ivrea, è un’area compresa tra Biella ed Ivrea di cui fanno parte i comuni di Borriana, Cerrione, Mongrando e Zubiena.Quest’area oltre ad essere parte del maestoso rilievo morenico di origine glaciale, rappresenta un territorio ricco di storia e natura. 24/02/2021 . Il lavoro si è sviluppato a partire da un'analisi storica. Carlo Bozzalla Pret ci accompagna nel primo viaggio attraverso la storia e le leggende del nostro magnifico territorio. La cattiva ora. La leggenda della Bessa [senza fonte]; Secondo un'antica leggenda, gli antichi romani sfruttarono come schiavi gli abitanti dell'attuale territorio di biellese al fine di raccogliere l'oro presente nella Bessa. G. Calleri: La Bessa, documentazione sulle aurifodinae romane nel territorio biellese - Città di Biella 1985 . La frazione Vermogno del comune di Zubiena ospita il Centro visite del Parco della Bessa, l'arena per la ricerca dell'oro ed il Museo dell'Oro e della Bessa, parte dell'Ecomuseo Valle Elvo e Serra.. Storia. Giungiamo al parco in un caldo mattino autunnale, io avevo ancora in testa le parole del contadino. Giovanni Donna, G. Mancini, Gli Ictimuli e la Bessa: storia della dominazione ligure-celtica e romana nel Biellese occidentale con notizie sui documenti archeologici di Salussola, Ed. Indagine sull'area della miniera d'oro romana - Quaderni della Soprintendenza. La leggenda della Bessa [senza fonte]; Secondo un'antica leggenda, gli antichi romani sfruttarono come schiavi gli abitanti dell'attuale territorio di biellese al fine di raccogliere l'oro presente nella Bessa. Nella storia della Bessa seguono due millenni dove la natura trova il modo di riprendersi in parte lo spazio sottratto, andando progressivamente ad occupare le vallette tra i cumuli con una vegetazione spontanea che ha comunque chiuso gli antichi passaggi. Si parte da Mongrando, come anticipato qualche giorno fa, con un salto alle fucine e il ricordo della Bessa, da dove veniva estratto l’oro biellese. Archeologica del Piemonte 14, Torino 1996 . L'Impronta, 1936. Ma venne il giorno in cui, stanchi di non essere pagati, gli schiavi iniziarono a prelevare giorno per giorno parte del raccolto d'oro. Museo del Territorio Biellese Il Museo è aperto e gratuito fino al 26 febbraio! Le campionature fatte alcuni anni or sono nella discarica della Bessa hanno dato un massimo di 0,55 g/mc di oro ed il minimo riscontrato fu di 0,12 g/mc. Museo dell'Oro e della Bessa; Il Museo raccoglie e documenta 2000 anni di ricerca dell'Oro nell'Italia del Nord e dell'antica miniera della Bessa (3) Normali funzionamento. La tesi spiega le ragioni e la forza implicite nella ricostruzione virtuale dell' abbazia di San Giacomo della Bessa, basata sull' analisi e lo studio dell'edificio e realizzata con le moderne tecniche della computer grafica. Ma venne il giorno in cui, stanchi di non essere pagati, gli schiavi iniziarono a prelevare giorno per giorno parte del raccolto d'oro. Ero alla ricerca della casa dell’Eremita della Bessa. C. Domergue: La miniera d'oro della Bessa nella storia delle miniere antiche - Archeologia in Piemonte – 1998 La vera ricerca inizia in un giorno di Ottobre 2019, qualche mese dopo la mia prima visita nel parco. Sono andato con due amici, tutti consapevoli della difficoltà della nostra impresa. Cultura Museo dell'Oro e della Bessa. Casa nella Bessa Le indagini notturne con l’Estrema Team Camp.

Sei Forte Maestro Ep 1, 27 Settembre Giornata Mondiale, Val Pusteria Sito Ufficiale, Experience Einaudi Significato, Sciascia A Ciascuno, Progressivo In Inglese,