CTRL + SPACE for auto-complete. 28.10.2020, n. 137, con decorrenza dal 29.10.2020. L’Aran (Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle Pubbliche Amministrazioni) ha fornito alcune indicazioni in merito ad alcune questioni riguardanti i lavoratori della scuola. Per i giorni in cui un genitore fruisce di una delle misure di cui ai commi 1, 2 o 3, o svolge anche ad altro titolo l’attività di lavoro in modalità agile o comunque non svolge alcuna attività lavorativa, l’altro genitore non può chiedere di fruire di alcuna delle predette misure, salvo che non sia genitore anche di altri figli minori di anni quattordici avuti da altri soggetti che non stiano fruendo di una delle misure di cui ai commi 1, 2 o 3. 3. L’Istituto comunica che, con successiva circolare, saranno fornite indicazioni relative al congedo straordinario per i genitori in caso di sospensione della didattica in presenza delle scuole secondarie di primo grado di cui all’articolo 13, D.L. Si è in congedo parentale durante sospensione delle lezioni? Congedo per quarantena scolastica e per sospensione dell’attività didattica dei figli: istruzioni Inps di Redazione L’Inps, con circolare n. 132 del 20 novembre 2020, in attuazione delle novità introdotte dall’articolo 21-bis, comma 3, D.L. Pertanto, se il docente si assenta per congedo parentale fino al giorno in cui si sospendono le lezioni per le vacanze di Natale, e poi continua ad assentarsi per lo … n. 108127 secondo cui “…..i giorni festivi interposti senza soluzione di continuità tra due periodi di malattia, giustificati da due separati certificati che non li contemplino, siano comunque da considerare assenza per malattia e si cumulino con i periodi inclusi nei certificati stessi……Si deve, infine, precisare che diversa fattispecie si configura nel caso in cui la fine di un periodo di assenza a vario titolo coincida con l’inizio della sospensione delle attività didattiche (quali i giorni non festivi del periodo natalizio o pasquale o estivo). Pertanto, il CCNL non esclude la possibilità di risoluzione anticipata del contratto di supplenza ma richiede l’indicazione delle cause che comportano detta risoluzione. NoiPA, cedolino: calendario pagamenti stipendi gennaio 2021. Se non è possibile può richiedere il congedo parentale COVID-19 che come disposto dal decreto Agosto prevede un’indennità pari al 50% della retribuzione e il riconoscimento di contribuzione figurativa per figli fino a 14 anni. 18 comma 2 lett c) del CCNL 04/08/1995 è stato superato dalle previsioni contenute nel CCNL comparto scuola del 29/11/2007, dall’altro tale ultimo contratto agli artt. Ai fini del computo del predetto periodo, debbano essere considerati anche il sabato e la domenica, in osservanza delle precisazioni dell’art. 22, D.L. In modo continuativo, in questo caso verranno compresi anche i giorni festivi intermedi, il giorno libero e il periodo di sospensione delle lezioni. Con messaggio n. 4718 del 15 dicembre 2020 l'inps ha comunicato il rilascio della procedura per le domande on line di congedo COVID-19 per sospensione dell’attività didattica in presenza del figlio convivente minore di anni 14. Nel caso di sospensione della didattica in presenza nelle scuole secondarie di primo grado (le scuole medie) ai genitori viene concessa la possibilità di fruire dei congedi straordinari Covid-19. Affinché non vengano computati nel periodo di congedo i giorni festivi, le domeniche e i sabati (nel caso di articolazione dell’orario su cinque giorni), è necessario che si verifichi l’effettiva ripresa del lavoro al termine del periodo di congedo richiesto. 41, comma 1, del CCNL comparto istruzione e ricerca del 19 aprile 2018. 44, nonché la specificazione “delle cause che ne costituiscono condizioni risolutive”, salvo l’ipotesi di “individuazione di un nuovo avene titolo a seguito dell’intervenuta approvazione di nuove graduatorie” espressamente prevista dall’art. Nel decreto Ristori bis prevede un congedo parentale COVID-19 per le regioni rosse nelle quali è sancita la sospensione delle lezioni e quindi la didattica a distanza anche per le classi seconde e terze delle scuole medie. Il titolare non proroga l'assenza non producendo altra certificazione di assenza (malattia, congedo parentale, ecc.) L’aver considerato i giorni festivi o, comunque, non lavorativi ricompresi all’interno dell’istituto del congedo parentale comporta che, sotto il profilo contrattuale, il calcolo di tale periodo di assenza debba effettuarsi tenendo conto di tutti i giorni di calendario ricadenti nel periodo di congedo richiesto. Il congedo per la sospensione dell’attività didattica in presenza può essere fruito solo a partire dal 29 ottobre 2020, data di entrata in vigore del D.L. L'INPS specifica che il congedo per sospensione dell’attività didattica in presenza potrà essere fruito solo a partire dal giorno 29 ottobre 2020, data di entrata in vigore del Decreto-Legge n. 137/2020. Nelle sole ipotesi in cui la prestazione lavorativa non possa essere svolta in modalità agile e comunque in alternativa alla misura di cui ai commi 1 e 2, uno dei genitori, alternativamente all’altro, può astenersi dal lavoro per tutto o parte del periodo corrispondente alla durata della quarantena del figlio, minore di anni quattordici, disposta dal dipartimento di prevenzione della ASL territorialmente competente a seguito di contatto verificatosi all’interno del plesso scolastico, nonché nel caso in cui sia stata disposta la sospensione dell’attività didattica in presenza del figlio convivente minore di anni quattordici. L’INPS, con la circolare n. 132 del 20 novembre 2020, ha fornito ulteriori istruzioni amministrative in materia di diritto alla fruizione del congedo COVID-19 dei lavoratori dipendenti per quarantena scolastica dei figli e per sospensione dell’attività didattica dei figli in presenza, a seguito delle novità introdotte dall’articolo 21-bis, comma 3, del decreto-legge n. 104/2020, come modificato dall’articolo 22 del decreto-legge n. 137/2020, aggiuntive rispetto alle indicazioni contenute nella circolare n. 116/2020, che rimangono operative. olo su esplicita richiesta del dipendente. Modulo richiesta ferie sospensione attività didattiche. Scuola, ‘una legge di bilancio senza anima’: di precari e organici chi se ne occupa? Tale modalità di computo trova applicazione anche nel caso di fruizione frazionata, ove i diversi periodi di assenza non siano intervallati dal ritorno al lavoro del lavoratore o della lavoratrice”. Tale possibilità è operativa a partire dal 14 ottobre, ma per poterne fruire è necessaria la disposizione da parte della Asl. 25 e del comma 6 del suindicato art. 4 downloads 128.62 KB. L’INPS, con Circolare n. 132 del 20.11.2020, ha fornito ulteriori indicazioni per poter fruire del congedo parentale spettante ai genitori lavoratori con figli in quarantena per covid-19 o per cui sia stata disposta la sospensione della didattica in presenza.. Ecco quanto si legge nella circolare 132/2020. DOMANDA PER USUFRUIRE DI CONGEDO PARENTALE. Qual è l’esatto computo dei periodi di congedo parentale chiesti dal personale della scuola per ciascuno dei propri due figli, dal lunedì al venerdì per il primo figlio e dal lunedì al venerdì successivi per il secondo? Possiamo quindi affermare che se il docente si assenta per congedo parentale fino al giorno in cui si sospendono le lezioni per un periodo di vacanza, e poi continua ad assentarsi … Il secondo elemento importante che emerge dalla circolare è «la possibilità, per i lavoratori dipendenti, di avvalersi del congedo COVID-19 per sospensione dell'attività didattica … In tale ipotesi, poiché la funzione dei docenti si esplica non solo con l’insegnamento nelle classi, ma anche con la partecipazione ad altre attività collaterali individuali e collettive, la sospensione delle attività didattiche di fatto non preclude l’effettiva ripresa del servizio al termine del periodo di assenza. In caso di figli di età compresa fra 14 e 16 anni, i genitori hanno diritto di astenersi dal lavoro senza corresponsione di retribuzione o indennità né riconoscimento di contribuzione figurativa, con divieto di licenziamento e diritto alla conservazione del posto di lavoro. 157/2020), Ministro del lavoro e delle politiche sociali. I suddetti periodi sono coperti da contribuzione figurativa. DOMANDA PER USUFRUIRE DI CONGEDO PARENTALE (orario) Scarica. Quindi per far sì che il periodo di sospensione delle lezioni non venga considerato periodo di malattia, il docente dovrà formalmente manifestare la propria volontà di riprendere il servizio. Scarica. Risponde il Ministero, Azzolina pubblica lettera di risposta al CSPI, Riapertura scuole 7 gennaio, ANLI manifesta dubbi, Lucia Azzolina: ‘Stop all’accanimento contro la scuola’, Azzolina, la lettera del CSPI: ‘Priorità al personale scolastico per vaccino’, Scuola, riapertura 7 gennaio: la sicurezza di Azzolina e del governo, Legge di Bilancio 2021 pubblicata in Gazzetta Ufficiale: il testo. Il DPCM del 1° aprile 2020, che entrerà in vigore da domani, ha previsto la proroga delle misure restrittive, sospensione delle attività didattiche comprese, sino al prossimo 13 aprile. Il congedo o, in alternativa, lo smart working potrà essere riconosciuto anche nel caso di sospensione dell'attività didattica in presenza per i figli con età inferiore a 16 anni. 5. Write CSS OR LESS and hit save. Caos Legge di Bilancio 2021 e cuneo fiscale: è già da correggere? Il beneficio di cui al presente articolo può essere riconosciuto, ai sensi del comma 7, per periodi in ogni caso compresi entro il 31 dicembre 2020, Albo dei Consulenti del Lavoro di Vicenza n. 716, Via Vecchia Ferriera, 10 36100 Vicenza (VI), SEDE LEGALE via San Martino 43, 36031 Dueville (VI) SEDE OPERATIVA via Vecchia Ferriera n.10, 36100 Vicenza (VI) 0444/1803661 - 0444/1803662 ‐ 0444/1803669 P.IVA 03419470244, CONGEDO PER SOSPENSIONE DELL’ATTIVITÀ DIDATTICA IN PRESENZA DEL FIGLIO - Giuseppe Ponzio, post-template-default,single,single-post,postid-21188,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,no_animation_on_touch,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-14.4,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive, CONGEDO PER SOSPENSIONE DELL’ATTIVITÀ DIDATTICA IN PRESENZA DEL FIGLIO, RIDUZIONE DELLA PRESSIONE FISCALE SUL LAVORO DIPENDENTE, AMMORTIZZATORI DECRETO RISTORI E ISTRUZIONI INPS, NOVITA’ AMMORTIZZATORI NEL RISTORI QUATER (D.L. La domanda deve essere presentata esclusivamente in modalità telematica attraverso uno dei seguenti canali: 1. tramite il portale web dell’Istituto, se si è in possesso del codice PIN rilasciato dall’Istituto (oppure di SPID, CIE, CNS), utilizzando gli appositi servizi raggiungibili direttamente dalla home page del sito www.inps.it. Lavoratori Autonomi iscritti alle gestioni dell'INPS Chi sono 77 downloads 70.21 KB. Decreto Ristori). È altresì possibile svolgere la prestazione di lavoro agile se il contatto si è verificato all’interno di strutture regolarmente frequentate per seguire lezioni musicali e linguistiche. 2. 25 e 44 ha disciplinato – rispettivamente per il personale docente ed ATA – gli elementi caratterizzanti il contratto individuale di lavoro, anche a tempo determinato. il figlio per il quale si fruisce il congedo deve essere stato messo in quarantena con provvedimento dell’ASL a seguito di contatto verificatosi all’interno del plesso scolastico ovvero deve essere stata disposta la sospensione dell’attività didattica in presenza. Un genitore lavoratore dipendente può svolgere la prestazione di lavoro in modalità agile per tutto o parte del periodo corrispondente alla durata della quarantena del figlio convivente, minore di anni sedici disposta dal dipartimento di prevenzione della azienda sanitaria locale (ASL) territorialmente competente a seguito di contatto verificatosi all’interno del plesso scolastico, nonché nell’ambito dello svolgimento di attività sportive di base, attività motoria in strutture quali palestre, piscine, centri sportivi, circoli sportivi, sia pubblici che privati, nonché nel caso in cui sia stata disposta la sospensione dell’attività didattica in presenza del figlio convivente minore di anni sedici. 149/2020, riconosciuto a favore dei genitori lavoratori dipendenti per i periodi di sospensione dell’attività didattica indicati nell’ordinanza del … Il congedo parentale e, analogamente anche il congedo per la malattia del bambino, possono essere fruiti:. Diverso è, invece, il caso prospettato da codesto istituto, in quanto la/il dipendente chiede due periodi di congedo riferiti a bambini diversi. Scarica. Obiettivo scuola, 19.12.2020.. Il congedo parentale e, analogamente anche il congedo per la malattia del bambino, possono essere fruiti:. Congedo COVID quarantena figli: istruzioni INPS 5 Ottobre 2020. 32 e 33 del decreto legislativo 26 marzo 2001, n. 151, fruiti dai genitori durante il periodo di sospensione dei servizi educativi per l’infanzia e delle attività didattiche nelle scuole «sono convertiti nel congedo di cui al comma 1 con diritto all’indennità e non computati né indennizzati a titolo di congedo parentale» … In modo continuativo, in questo caso verranno compresi anche i giorni festivi intermedi, il giorno libero e il periodo di sospensione delle lezioni. 151/2001, ritiene non computabili il sabato e la domenica compresi in un periodo unico di assenza ma fruita ad altro titolo. Come nel 2018, Quota 41: requisiti e scadenza della domanda. 12, comma 6, del CCNL 2006-2009 del comparto scuola? 32 e ss. La normativa su citata, dunque, tiene conto del fatto che la professione del docente non riguarda unicamente le attività di insegnamento ma tutta una serie di attività funzionali che possono essere svolte anche durante i periodi in cui le lezioni sono sospese.

Migliori Itinerari Mtb Veneto, Cosa Fare A Un Pigiama Party, Salmi Sulla Paura, Inps Stato Domanda Reddito Di Cittadinanza, Ristorante Pesce Torreglia, Karaoke Nino D'angelo L'anniversario, Opere Di Giotto A Roma, Settembre 2018 Meteo, Francesco Renga Altezza, Case In Vendita Viale Mazzini,